Non tutti sanno che con WhatsApp, una delle applicazioni di messaggistica per dispositivo mobile più diffuse, è ora possibile effettuare delle chiamate vocali a qualsiasi telefono in tutto il mondo, e tutto questo a costo zero! E se non si è ancora scaricato ed installato questo pratico programma, ecco qui di seguito le istruzioni per il download e per effettuare le chiamate da smartphone.

Le funzioni di WhatsApp

La versione più recente disponibile è quella 2.16.13, aggiornata al 5 aprile 2016, che si potrà quindi scaricare ed installare nel proprio dispositivo mobile in pochi secondi. Per chi non conoscesse ancora le funzioni di WhatsApp, si può dire che questa applicazione consente di comunicare in tempo reale inviando messaggifile audio e video ad altri utenti che hanno installato lo stesso programma, sfruttando la connessione internet in modalità wi-fi. Dopo l’installazione, verrà creato un account che utilizzerà i contatti presenti nel database della rubrica del telefono: si potranno visualizzare così gli utenti dotati di WhatsApp, ognuno associato ad una immagine ed uno status che potrà essere aggiornato in qualsiasi momento. Cliccando sul contatto, si potrà iniziare la comunicazione via chat, e quando si effettua una foto con lo smartphone, questa potrà essere inoltrata all’utente desiderato selezionando la funzione di condivisione con WhatsApp. Il servizio, che fino al 2015 prevedeva il pagamento di una piccola tariffa annuale, è diventato completamente gratuito a partire dal 18 gennaio 2016, una buona notizia che ha reso questa applicazione ancora più popolare tra gli utenti.

Come chiamare usando WhatsApp

Relativamente alla funzione delle chiamate, è bene sapere che questa è interamente gratuita, anche se occorre fare attenzione al piano tariffario con il provider dei servizi internet per lo smartphone: se WhatsApp non addebiterà alcun costo per le chiamate, si potrà pagare una tariffa a seconda del traffico dati utilizzati durante la chiamata. Per poter parlare con un contatto, sarà sufficiente selezionare l’utente nell’elenco: verrà visualizzata la classica schermata per le chat, ed in alto a destra si potrà notare una piccola icona di un telefono bianco. Cliccando su questo simbolo, si potrà chiamare il contatto, iniziando così la conversazione come durante una classica telefonata. La chiarezza vocale della chiamata dipenderà dalla qualità della connessione internet sia di chi chiama, sia di chi riceve la telefonata, e in alcuni casi si potrà andare incontro a delle interruzioni. Il gruppo Facebook, che ha acquisito l’applicazione nel 2014, ha tuttavia migliorato gradualmente il servizio, che si presenta ora come uno dei più pratici, essenziali e semplici da utilizzare in circolazione.