Il famosissimo skateboard volante su cui fluttuava Marty nel film Ritorno al Futuro tra qualche anno, probabilmente, sarà messo in commercio. Per ora esiste solo qualche prototipo.
In attesa del volopattino ci si può consolare con l’Hoverboard attuale: un monopattino elettrico e altamente tecnologico.

Cos’è l’Hoverboard
L’Hoverboard è un particolare monopattino a motore privo della barra verticale su cui si poggiano le mani nei tradizionali monopattini.

Come funziona l’Hoverboard
Gli Hoverboard hanno due ruote e si muovono attraverso l’ausilio di motori elettrici alimentati da una batteria al litio ricaricabile.
Per attivare l’Hoverboard occorrerà muovere i piedi. il movimento dei piedi sarà riconosciuto dai sensori che attiveranno il motore. Una leggera inclinazione in avanti farà accelerare l’Hoverboard mentre, inclinandosi indietro si rallenterà.
La pressione dei piedi permette di girare: premendo il piede destro si curverà verso destra e viceversa con la pressione del piede sinistro si girerà verso sinistra.
L’hoverboard ha una velocità massima variabile che parte da circa 10 chilometri orari e può raggiungere circa 25 chilometri orari (nei modelli più costosi e tecnologici).
Le due ruote dell’Hoverboard più diffuso sono da 6 pollici mentre per il modello extra large sono da 10 pollici.
Per mantenere l’equilibrio è stato disposto di un giroscopio associato a dei circuiti elettronici studiati ad hoc.
L’autonomia dovuta dalla batteria è molto variabile e può arrivare fino a 20 chilometri. Una distanza di tanto rispetto visto l’uso che si andrà a fare con questo dispositivo.

 

 

Il nome: Hoverboard
Il nome Hoverboard non è del tutto appropriato per questo dispositivo, perché, è ispirato al volopattino del film Ritorno al Futuro ma non fluttua come l’Hoverboard di Marty e come i prototipi che a breve saranno introdotti nel mercato.
Hoverboard in italiano viene tradotto Tavola per librarsi per tale ragione, gli attuali hoverboard, hanno due ruote che toccano il suolo e quindi non fluttuano.

 

L’acquisto dell’Hoverboard
Gli hoverboard, secondo la normativa vigente, non sono considerati dei veri e propri mezzi di trasporto come anche i monopattini e gli skateboard e, quindi, non potrebbero circolare sulle strade e sui marciapiedi come invece, normalmente, accade. Certo è che, in qualsiasi modo questo dispositivo venga contemplato (gadget, gioco etc) desta molta curiosità nelle persone e molti sono interessati all’acquisto.

Chi è intenzionato ad acquistare questo dispositivo può farlo tranquillamente recandosi nei negozi di elettronica tradizionali ma anche nei numerosi e-commerce presenti nel web.
Sul mercato ne esistono di diversi tipi e di diversi prezzi.
Si parte da una cifra di circa 200 euro per i modelli economici. La cifra tende a salire in base alla tecnologia di cui è dotato, all’autonomia e ai gadget di cui viene accessoriato; per vie sommarie si può raggiungere una cifra di circa 2000 euro per i modelli più complessi e dotati di manubrio.

Senz’altro si tratta di un dispositivo che ben presto potrà diventare uno dei mezzi di trasporto preferiti dai più giovani.