La preparazione del caffè è un rituale quotidiano che scandisce i momenti più importanti della giornata. L’aroma del caffè dipende però dalla qualità della macchina impiegata. Sul mercato esistono tanti modelli diversi, ma non sono tutti equivalenti. Soprattutto, non tutti rispondono alle esigenze di ogni tipo di utente. Per agevolare la scelta, qui di seguito sono riportate le migliori macchine per il caffè in commercio divise per categoria, ciascuna con caratteristiche peculiari e destinatari ideali.

 

 

– Macchine per il caffè manuali

La macchina da caffè manuale è la più classica ed economica. Utilizza la polvere di caffè, da inserire manualmente all’interno di portafiltri con manico che vengono agganciati alla pompa. I portafiltri possono essere pressurizzati, con valvole che aumentano la cremosità dell’espresso, o meno. I filtri in dotazione permettono di dosare a mano le quantità di caffè erogato. Questo tipo di macchina è indicato per gli esperti che amano preparare il caffè in modo manuale o per chi vuole risparmiare. I modelli migliori in questa categoria sono la De’Longhi EC220CD, dalle linee sinuose, la Gaggia RI8323/61, con design compatto, e l’Ariete Caffè Retrò, dal look classico.

– Macchine per il caffè automatiche

Le macchine da caffè automatiche integrano al loro interno una macina, un dosatore e una pressa, i quali sminuzzano e compattano i chicchi di caffè in modo totalmente automatico, in base alle impostazioni scelte. I modelli più tecnologici permettono di regolare il livello della macinatura, l’intensità del caffè, il tempo di riscaldamento dell’acqua e la quantità di bevanda erogata. Questa tipologia è consigliata a chi ama il gusto dei grani di caffè macinati freschi o a chi cerca praticità. I modelli migliori sono la De’Longhi Magnifica S, munita di ampie possibilità di personalizzazione, e la Philip Saeco Incanto, dotata di cappuccinatore automatico.

– Macchine per il caffè a cialde

La macchine da caffè a cialda ESE utilizzano cialde in carta contenenti una dose di caffè già pressata. Le cialde ESE sono più economiche delle capsule e sono universali, senza vincoli di marca. Sono una soluzione comoda e veloce per chi cerca innanzitutto semplicità e versatilità, anche a discapito del gusto, poiché il caffè in cialda è meno corposo delle alternative. I principali modelli che utilizzano unicamente cialde ESE sono l’Ariete Konsuelo Cappuccino Kimbo, di facile funzionamento, e La Piccola Piccola, così compatta che può essere portata anche in vacanza.

– Macchine per il caffè a capsule

Le macchine da caffè a capsule sono le più diffuse. Le capsule monodose sono pressate alla giusta intensità così da fornire caffè sempre corposi. Basta inserire la capsula nell’apposito vano, attivare la caldaia e attendere l’espulsione della capsula nella vaschetta di raccolta. La facilità d’uso e la qualità del caffè le rende ideali per chi ha un palato esigente ma non ha competenze manuali. L’unico difetto è il costo delle cialde. I modelli migliori sono la Nescafè Dolce Gusto Drop, con moderna interfaccia touch, la Lavazza Jolie, estremamente silenziosa, e la Nespresso Essenza, compatta ed economica.

Se stai cercando macchine per il caffè in offerta scopri qui i gli ultimi modelli Gaggia, DeLonghi, Saeco, Bialetti, Nespresso e molti altri…